SOFTWARE OPEN SOURCE: MI DEVO FIDARE?

Publication Type:

Conference Paper

Source:

Conferenza Italiana sul Software Libero (2008)

Abstract:

Il software Open Source ha conosciuto negli ultimi anni una crescente popolarità; ciononostante, una grossa parte dei potenziali utenti continua a non fidarsi e a non ‘credere’ nell'Open Source.
Il fenomeno è legato principalmente alla mancanza di dati oggettivi. Infatti la qualità del software –sia Open Source che Proprietario– e dei relativi processi di sviluppo non è semplice da valutare, data l'assenza di indicatori affidabili.
In effetti, la valutazione di un prodotto software è un'attività intrinsecamente complessa, che tuttavia è in linea di principio più praticabile per il software Open Source di quanto non lo sia per il software proprietario. Infatti la mancanza di trasparenza di quest’ultimo ne può ostacolare la valutazione oggettiva.
Quali sono dunque le motivazioni che potrebbero indurre un utente ad avere fiducia nel software Open Source?
In questo articolo saranno illustrati i risultati ottenuti fino ad ora nel progetto QualiPSo, con particolare riferimento alle attività dedicate alla valutazione del software Open Source. Gli autori sono infatti impegnati nell'identificazione dei fattori che determinano la fiducia nel (o trustworthiness del) software Open Source, nella costruzione di modelli della trustworthiness e nella definizione di un insieme di linee guida, strumenti e processi che il software Open Source dovrebbe adottare per guadagnarsi la fiducia degli utenti.